Deroga al diritto di reintegrazione in caso di licenziamento

 Il decreto 138/2011 riconosce la possibilità di derogare al contenuto dell’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, ossia il diritto alla reintegrazione in caso di licenziamento ingiustificato.
La deroga deve essere prevista da un accordo aziendale che stabilira le conseguenze di un licenziamento illegittimo.

Lascia un commento