Se non ho presentato la dichiarazione dei redditi entro il termine, cosa devo fare?

Se la dichiarazione non viene presentata entro il termine di scadenza previsto dalla legge, (nel 2012 era il 30 maggio per la presentazione cartacea e il 1 ottobre per quella telematica ), il contribuente può regolarizzarsi trasmettendola entro i 90 giorni successivi. Il legislatore considererà valide tali dichiarazioni, c.d. tardive, ferma restando l’applicazione della sanzione amministrativa compresa tra 258 € e 1.032 € (aumentabile fino al doppio per i soggetti obbligati alla tenuta delle scritture contabili).

Il contribuente può però evitare la sanzione piena sopra indicata se, sempre entro i 90 giorni versa spontaneamente la sanzione ridotta di 25 € (1/10 di 258 con troncamento). La sanzione ridotta di 25 € deve essere versata per ciascuna dichiarazione tardiva presentata (redditi, Iva, Irap, 770), anche se se compresa nel Modello Unico. Solo Il modello studi di settore non costituisce una dichiarazione “autonoma e quindi per questa eventuale mancanza non va applicata una specifica sanzione.

Lascia un commento